Climbing for Climate Fourth Edition

Climbing for Climate is a demonstration event organised by the RUS and the Italian Alpine Club (CAI) to raise local, national and international awareness of the effects of ongoing climate change in light of the UN 2030 Agenda goals: combating climate change (SDG13) and promoting life on earth/protecting biodiversity (SDG15), but also promoting sustainable tourism (SDG8) and social and economic inclusion of people living in remote areas (SDG10), supporting sustainable communities (SDG11).

Reaching its fourth edition, the Climbing for Climate "national" event will take place on July 22 and 23 on the slopes of Monte Bianco: two days of explorations, walks and discussions on the need for action to counter the climate crisis, with a special focus on the effects of the crisis on glaciers. The Climbing for Climate days on Monte Bianco are organized by RUS with the coordination of the Università degli Studi di Brescia, Politecnico di Torino, Università degli Studi di Torino, Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, Università della Valle D’Aosta e Club Alpino Italiano (CAI) Brescia section. The event is organized in collaboration with ARPA Valle d'Aosta, Comando Truppe Alpine and Fondazione Montagna Sicura (on the day of 22/07)

In addition to the central event on Monte Bianco, as usual, RUS universities have been invited to organize excursions open to their communities and possible local stakeholders, preferring protected areas and places where the effects of climate change are tangible. The events "spread" across the country will take place in the period between September 3 and October 2, 2022

On this page we will give evidence of the various initiatives organized on the Italian territory by RUS Universities that will accept the invitation to join CFC4.

Until now, the following 37 universities have communicated their adherence to the CFC4 invitation:

Libera Università di Bolzano, Politecnico di Milano, Politecnico di Torino, Università degli Studi della Tuscia, Università degli Studi "G. D'annunzio" Chieti Pescara, Università degli Studi dell'Insubria, Università degli Studi della Campania - Luigi Vanvitelli, Università degli Studi di Brescia, Università degli Studi di Camerino, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi di Genova, Università degli Studi di Macerata, Università degli Studi di Milano, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Università degli Studi di Messina, Università degli Studi di Napoli Federico II, Università degli Studi di Palermo, Università degli Studi di Parma, Università degli Studi di Roma "La Sapienza", Università degli Studi di Roma "Tor Vergata", Università degli Studi di Salerno, Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, Università degli Studi di Siena, Università degli Studi di Torino, Università degli Studi di Trieste,  Università degli Studi di Udine, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, Università della Calabria, Università della Valle D’Aosta, Università di Pisa, Università di Catania, Università IUAV di Venezia, Università LUM Giuseppe Degennaro, Università per Stranieri di Perugia, Università Politecnica delle Marche


Over the years, the Italian Alpine Club (CAI) has produced various position papers: find out which ones at the link